Norme locali dell’Unione dei Comuni delle Valli del Taro e del Ceno

Normativa - Norme locali dell’Unione dei Comuni delle Valli del Taro e del Ceno

L.R. 6/1996 “ DISCIPLINA DELLA RACCOLTA E DELLA COMMERCIALIZZAZIONE DEI FUNGHI EPIGEI SPONTANEI NEL TERRITORIO REGIONALE”: MODALITA’ ATTUATIVE RIGUARDO ALLA RACCOLTA NELL’AMBITO DEL TERRITORIO DELLA EX COMUNITA’ MONTANA DELLE VALLI DEL TARO E DEL CENO


ANNO 2016

In attuazione della Legge regionale 6/1996 la raccolta potrà essere effettuata, nei boschi e nei terreni non coltivati esenti da divieti, da chiunque ne abbia titolo o ne abbia ottenuto l’autorizzazione.
L’autorizzazione alla raccolta viene disposta dalla Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno (per tutti i Comuni facenti parte della ex Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno, ai sensi dell’ art. 32 c.5 della L.R. n. 9/2013: Albareto, Bardi, Bedonia, Berceto, Bore, Borgo Val di Taro, Compiano, Fornovo di Taro, Pellegrino Parmense, Solignano, Terenzo, Tornolo, Valmozzola, Varano dé Melegari, Varsi), con il rilascio di appositi tesserini conformi ai modelli assunti dalla Regione.
Gli aventi titolo in base alla legge potranno essere muniti di tesserino di riconoscimento rilasciato dalla Unione dei Comuni.
I tesserini sono validi nel territorio della ex Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno.
I tesserini non potranno essere rilasciati a minori di anni quattordici; questi potranno raccogliere funghi solo se accompagnati da una persona munita di autorizzazione.


INDIVIDUAZIONE DELLE AREE:

Le “aree da riservare alla raccolta a fini economici” (artt. 9 e 11) descritte ai punti 3 e 4 sono individuate in cartografia a scala 1:100.000 con colori rosso, verde, blu, marrone, grigio, arancione, giallo, lilla, verde chiaro, rigato azzurro e bianco, rigato arancione e bianco, rigato giallo e bianco, rosa.
Le “aree ove è consentita la raccolta a tutte le persone autorizzate” (art. 9, comma 1, lett. b) corrispondono alla restante parte del territorio della ex Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno, bianche in cartografia. In esse è consentita ai residenti la raccolta in deroga ai limiti quantitativi di legge e comunque non oltre i 5 Kg al giorno per persona (sia per i residenti che per i non residenti il quantitativo massimo giornaliero delle specie Ovulo buono e Prugnolo non può superare 1 kg).
La cartografia indicata è depositata presso la Unione dei Comuni, i Comuni, il Corpo Forestale dello Stato, il Consorzio Comunalie P.si, le Comunalie ed i Consorzi a seguito specificati.


DETERMINAZIONE DEL NUMERO DEI TESSERINI:

Potranno essere rilasciati n. 71.900 giornalieri (di cui n. 78.400 per le aree di cui al punto 3) e n. 5.700 tesserini semestrali (di cui n. 4.760 per le aree di cui al punto 3).
Il numero dei tesserini potà essere rivisto durante la stagione di raccolta.
I tesserini giornalieri e semestrali saranno stampati rispettivamente in blocchetti da 100, 50 e 10.


1) RACCOLTA SUI FONDI IN PROPRIETA’ O IN GESTIONE

I seguenti soggetti:
- proprietari di terreni, per raccogliere funghi nei propri fondi;
- coltivatori diretti, per raccogliere funghi nei fondi condotti;
- soci dipendenti di cooperative forestali, per la raccolta nei fondi gestiti dalle Cooperative stesse;
- utenti di Comunalie senza riserva della raccolta dei funghi, per la raccolta nei terreni oggetto del diritto;
- tutti coloro che, a qualunque titolo, hanno in gestione propria l’uso dei boschi (affittuari, usufruttuari, enfiteuti, ecc..), per raccolta nei fondi gestiti,
potranno dimostrare l’inerenza tra il soggetto raccoglitore ed il terreno attraverso una autocertificazione accompagnata da un documento di riconoscimento.
La dichiarazione del rapporto di inerenza potrà essere resa anche ai soggetti addetti alla vigilanza, che effettueranno successivamente i previsti controlli.
In alternativa, qualora non vi avessero già provveduto, potranno richiedere alla Unione dei Comuni, utilizzando l’apposito modulo, il rilascio di un tesserino di riconoscimento gratuito per la raccolta dei funghi nei fondi di proprietà o in gestione.
Quanto sopra potrà essere esteso ai componenti del nucleo familiare ed ai dipendenti regolarmente assunti per la conduzione del fondo. I soggetti di cui sopra potranno effettuare la raccolta nei fondi in proprietà o condotti in ogni giorno della settimana, rispettando le quantità massime previste dalla legge (non oltre i 5 Kg. al giorno per persona).
Per la raccolta nel restante territorio dovranno essere osservate le norme di cui ai successivi punti 2-3-4.


2) RACCOLTA NEL TERRITORIO DELLA UNIONE DEI COMUNI VALLI TARO E CENO (ESCLUSE LE AREE CON RISERVA DELLA RACCOLTA DI CUI AI SUCCESSIVI PUNTI 3 E 4):

Per la raccolta nei Comuni facenti parte della ex Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno (fatta eccezione per le aree riservate specificate ai punti 3-4) verranno rilasciati tesserini di colore bianco con le seguenti caratteristiche:


A) RESIDENTI NEI COMUNI FACENTI PARTE DELLA EX COMUNITA’ MONTANA:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 6,00
- annuale (valido comunque non oltre il 31.12 dell’anno in corso) : costo € 25,00

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica (ore diurne, da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto);

Quantitativi: non oltre 5 Kg.



B) PROPRIETARI NON RESIDENTI NEI COMUNI FACENTI PARTE DELLA EX COMUNITA’ MONTANA:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 6,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 31.12 dell’anno in corso) :costo € 50,00

Giorni di raccolta: martedì, giovedì, sabato e domenica (ore diurne, da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.


C) NON RESIDENTI NEI COMUNI FACENTI PARTE DELLA EX COMUNITA’ MONTANA:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 10,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 31.12 dell’anno in corso) : costo € 75,00

Giorni di raccolta : martedì giovedì, sabato e domenica (ore diurne, da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.



3) AREE RISERVATE ALLA RACCOLTA A FINI ECONOMICI:


AREA A) - Comunalie di Granere-Lobbie-Tanugola-Caneto, Tiglio-Acquanera e Faggio in Comune di Bardi

Verranno rilasciati tesserini di colore rosso con le seguenti caratteristiche: non residenti

nelle frazioni delle Comunalie:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 15,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso) : costo € 150,00

proprietari di sole abitazioni o villeggianti nelle frazioni delle Comunalie:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 10,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso) : costo € 80,00

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica (ore diurne, da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.


Modalità di accesso: i tesserini saranno vidimati, nel punto di vendita, con il timbro della Comunalia di accesso, da personale incaricato dal Consiglio di Amministrazione.
Tale tesserino darà diritto all’accesso a quell’unica Comunalia, pur consentendo di percorrere a piedi e di esercitare la raccolta nel territorio di tutte le Comunalie facenti parte dell’area A). Per i titolari di tesserino di riconoscimento in quanto aventi diritto per il territorio di appartenenza vale quanto previsto al punto precedente per la raccolta nelle altre Comunalie, che sarà effettuabile nei giorni di apertura e per le quantità di legge.


AREA B) - Comunalie di Gotra, Buzzò, Albareto, Boschetto, Groppo, Tombeto, Montegroppo, Consorzio Monte Scheggia e Consorzio La Rocchetta in Comune di Albareto.


Verranno rilasciati tesserini di colore verde con le seguenti caratteristiche:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo: € 15,00 per i non residenti in Comune di Albareto;
€ 8,00 per i residenti nel Comune di Albareto nonché per i proprietari, ed affittuari con contratto almeno annuale (da presentare all’atto dell’acquisto del tesserino), di seconde case nelle frazioni delle Comunalie;

- semestrale (valido comunque non oltre il 30.11 dell’anno in corso): costo: € 180,00 per i non residenti nei Comuni di Albareto € 80,00 per i residenti nel Comune di Albareto nonché per i proprietari, ed affittuari con contratto almeno annuale (da presentare all’atto dell’acquisto del tesserino), di seconde case nelle frazioni delle Comunalie.

Modalità di accesso: i tesserini saranno vidimati , nel punto di vendita, con il timbro della Comunalia o Consorzio di accesso, da personale incaricato dal Consiglio di Amministrazione. Tale tesserino darà diritto all’accesso a quell’ unica Comunalia o Consorzio, pur consentendo di percorrere a piedi e di esercitare la raccolta nel territorio di tutte le Comunalie e Consorzi facenti parte dell’area B). Per i titolari di tesserino di riconoscimento in quanto aventi diritto per il territorio di appartenenza, vale quanto previsto al punto precedente per la raccolta nelle altre Comunalie e Consorzi. In considerazione dell’antica consuetudine di reciprocità fra le Comunalie confinanti di S.Vincenzo- Rovinaglia in Comune di Borgo Val di Taro e Gotra, Buzzò e Albareto in Comune di Albareto è consentito agli utenti lo sconfinamento;

Giorni e orario di raccolta : martedi, sabato e domenica ; la raccolta può essere effettuata a partire dall’effettiva levata del sole in loco, mentre l’uscita dall’area B) dovrà avvenire entro e non oltre le ore 17.00;

Quantitativi: non oltre 3 Kg.


AREA C) - Consorzio forestale “Monte Croce di ferro” (Comunalie di Baselica, Pontolo, San Vincenzo- Rovinaglia, S. Maria Valdena e privati) in Comune di Borgo Val di Taro.

Verranno rilasciati tesserini di colore blu (eccettuata la zona adibita all’addestramento cani da caccia al cinghiale, recintata e tabellata, ricadente nel territorio della Comunalia di Baselica, in cui la raccolta è riservata ai soli utenti della Comunalia stessa) con le seguenti caratteristiche:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo: € 20,00 per i non residenti in Comune di Borgo Val di Taro € 10,00 per i residenti in Comune di Borgo Val di Taro ed i proprietari di case nelle frazioni delle Comunalie;

- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso): costo: € 250,00 per i non residenti nei Comuni di Borgo Val di Taro € 130,00 per i residenti in Comune di Borgo Val di Taro ed i proprietari di case nelle frazioni delle Comunalie.

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica; la raccolta può essere effettuata a partire dalla effettiva levata del sole in loco, mentre l’uscita dall’area C) dovrà avvenire entro e non oltre le ore 17.00.


Quantitativi: non oltre 3 Kg.

In considerazione dell’antica consuetudine di reciprocità fra le Comunalie confinanti di S.Vincenzo- Rovinaglia in Comune di Borgo Val di Taro e Gotra, Buzzò e Albareto in Comune di Albareto è consentito agli utenti lo sconfinamento.


AREA D) - Consorzio di valorizzazione Val Noveglia in Comune di Bardi - Consorzio di Valorizzazione Monte Barigazzo in Comune di Varsi.

Verranno rilasciati tesserini di colore arancione con le seguenti caratteristiche:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 12,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso) : costo € 90,00;

Giorni di raccolta: martedi, giovedi,sabato e domenica (ore diurne , da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.


AREA E) - Consorzio di valorizzazione boschi di Bergotto-Corchia-Valbona in Comune di Berceto.

Verranno rilasciati tesserini di colore marrone con le seguenti caratteristiche:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino): costo € 10,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso): costo € 105,00;

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica (ore diurne, da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.


AREA F) - Foresta “Monte Penna”, Consorzio forestale Alto Taro-Tarola e Comunalia di Codorso- Giuncareggio nei Comuni di Bedonia e Tornolo.

Verranno rilasciati tesserini di colore grigio con le seguenti caratteristiche:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino): costo € 8,00 per i residenti nei Comuni di Bedonia e Tornolo € 12,00 per i non residenti nei Comuni di Bedonia e Tornolo;

- semestrale ( valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso): costo € 80,00 per i residenti nei Comuni di Bedonia e Tornolo € 130,00 per i non residenti nei Comuni di Bedonia e Tornolo.

Per i soci dei Consorzi e gli utenti della Comunalia saranno disponibili tesserini semestrali (validi comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso) al prezzo agevolato di € 20,00 per la raccolta dei funghi nel territorio dell’area F) al difuori di quello di competenza del Consorzio o Comunalia di appartenenza, che sarà effettuabile nei giorni di apertura e per le quantità di legge. 1)

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica; la raccolta può essere effettuata a partire dalla effettiva levata del sole in loco, mentre l’uscita dalle aree riservate deve avvenire entro l’effettivo tramonto del sole in loco.

Quantitativi: non oltre 3kg.


AREA G) - Comunalia di Tarsogno e Consorzi forestali Monte di Tornolo e Casale Val Taro in Comune di Tornolo.

Verranno rilasciati tesserini di colore giallo con le seguenti caratteristiche:

non residenti nelle frazioni della Comunalia e dei Consorzi:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 13,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso) : costo € 130,00

proprietari di terreni e abitazioni o villeggianti nelle frazioni della Comunalia e dei Consorzi:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 5,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso) : costo € 80,00

Modalità di accesso: i tesserini saranno vidimati , nel punto di vendita, con il timbro della Comunalia o Consorzio di accesso, da personale incaricato dal Consiglio di Amministrazione.

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica (ore diurne, da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.



AREA H) - Consorzio forestale “La Vecchia” in Comune di Berceto.

Verranno rilasciati tesserini di colore lilla con le seguenti caratteristiche:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino): costo € 10,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso): costo € 50,00;

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica (ore diurne), da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.


AREA I) – Comunalie di Casalporino – Volpara, Selvola – Revoleto, Casamurata, Cornolo e Liveglia in Comune di Bedonia.

Verranno rilasciati tesserini di colore verde chiaro con le seguenti caratteristiche:

proprietari di case e villeggianti nelle frazioni delle Comunalie:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino): costo € 8,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso): costo € 75,00

residenti in Comune di Bedonia:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino): costo € 10,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso): costo € 75,00

altri soggetti:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 10,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso): costo € 105,00

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica (ore diurne, da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.



AREA L) Consorzi forestali volontari di Alpe, Spora, Romezzano, Monte Orocco e Comunalie di Setterone e Strepeto in Comune di Bedonia

Verranno rilasciati tesserini di colore rigato bianco e azzurro con le seguenti caratteristiche:

- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino): costo € 8,00
per i residenti in Comune di Bedonia
€ 12,00 per i non residenti in Comune di Bedonia

- semestrale ( valido comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso): costo € 80,00 per i residenti in Comune di Bedonia
€ 130,00 per i non residenti in Comune di Bedonia.

Per i soci dei Consorzi e gli utenti della Comunalia saranno disponibili tesserini semestrali (validi comunque non oltre il 15.11 dell’anno in corso) al prezzo agevolato di € 20,00 per la raccolta dei funghi nel territorio dell’area F) al difuori di quello di competenza del Consorzio o Comunalia di appartenenza, che sarà effettuabile nei giorni di apertura e per le quantità di legge.

Giorni di raccolta: martedi, giovedi,sabato e domenica; la raccolta può essere effettuata a partire dalla effettiva levata del sole in loco, mentre l’uscita dalle aree riservate deve avvenire entro l’effettivo tramonto del sole in loco.

Quantitativi: non oltre 3kg.


AREA M) - Consorzio forestale Monte Pelpi nei Comuni di Bedonia e Compiano.

Verranno rilasciati tesserini di colore rigato arancione e bianco con le seguenti caratteristiche:

A) residenti nei Comuni facenti parte della ex Comunita’ Montana: - giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 6,00
- annuale (valido comunque non oltre il 31.12 dell’anno in corso) : costo € 25,00

D) proprietari non residenti nei Comuni facenti parte della ex Comunita’ Montana:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino): costo € 6,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 31.12 dell’anno in corso):costo € 50,00

E) non residenti nei Comuni facenti parte della ex Comunita’ Montana:
- giornaliero (valido per il giorno indicato nel tesserino): costo € 10,00
- semestrale (valido comunque non oltre il 31.12 dell’anno in corso): costo € 75,00

Giorni di raccolta: martedi, giovedi, sabato e domenica (ore diurne, da un’ora prima della levata del sole ad un’ora dopo il tramonto).

Quantitativi: non oltre 3 Kg.


AREA N) - Consorzio forestale Terre di mezzo Gorro e Belforte in Comune di Borgo Val di Taro

Verranno rilasciati tesserini di colore rigato giallo e bianco con le seguenti caratteristiche:

- giornaliero, solo per scopi formativi, informativi e turistici (valido per il giorno indicato nel tesserino) : costo € 5,00

- semestrale: costo € 30,00

Giorni di raccolta: martedì, giovedì, sabato e domenica; la raccolta può essere effettuata a partire dalla effettiva levata del sole in loco, mentre l’uscita dalle aree riservate deve avvenire entro e non oltre le ore 17.00.

Quantitativi: non oltre 3 Kg.

Le aree di cui sopra sono perimetrate mediante tabellazione ed individuate su cartografia in scala 1:100.000 con colore uguale a quello dei corrispondenti tesserini. Gli utenti dei beni di uso civico e i soci dei Consorzi forestali di cui sopra hanno diritto ad effettuare la raccolta nella Comunalia o Consorzio di appartenenza senza limitazioni quantitative e temporali e ricevono da questi un tesserino gratuito di riconoscimento.

In base ad apposite convenzioni siglate fra la Unione dei Comuni e pubblici esercizi potranno essere applicati sconti sui prezzi dei tesserini.


4) ALTRE AREE CON RISERVA DELLA RACCOLTA.

I coltivatori diretti ed i conduttori, a qualsiasi titolo, di terreni boschivi che ne hanno avanzato richiesta, sono stati autorizzati a riservarsi la raccolta (senza limitazioni quantitative e temporali). Tali terreni sono resi riconoscibili da apposite tabelle ed individuati in cartografia con colore rosa, così come i territori delle Comunalie e dei Consorzi forestali inseriti nelle aree da riservare alla raccolta dei funghi a fini economici che non hanno inteso stipulare una convenzione con la Unione dei Comuni per dare la possibilità ai cercatori di funghi non utenti o non consorziati di raccogliere funghi come in passato nel proprio territorio.


DISTRIBUZIONE DEI TESSERINI

I tesserini di riconoscimento gratuiti relativi alle aree di cui al punto 1 verranno rilasciati dalla Unione dei Comuni. I tesserini per la raccolta nelle aree di cui al punto 2 saranno distribuiti da:

a)Comuni facenti parte della ex Comunità Montana;
b)Pro loco e Uffici turistici;
c)Pubblici Esercizi.

I tesserini per la raccolta nelle aree di cui al punto 3 saranno in vendita all’ingresso delle viabilità di accesso principali e/o presso appositi punti vendita (pubblici esercizi, ecc.) .



SANZIONI

Nelle fattispecie seguenti le sanzioni pecuniarie sono così determinate:
- Esercizio della raccolta senza autorizzazione e con autorizzazione scaduta da: € 25,00 a € 154,00 oltre al pagamento dell’autorizzazione giornaliera;
- Esercizio della raccolta in zone al di fuori dei limiti di validità territoriale dell’autorizzazione: da € 6,00 a € 30,00, oltre al pagamento dell’autorizzazione valida per la zona;
- Mancato porto dell’autorizzazione da : € 6,00 a € 15,00 purchè venga esibita l’autorizzazione valida entro dieci giorni dalla contestazione;
- Uso di autorizzazione altrui, di autorizzazione contraffatta od alterata: da € 51,00 a € 309,00 , salve le sanzioni stabilite in materia delle leggi penali;
- Raccolta effettuata oltre i limiti massimi di quantità consentiti per persona fino a Kg. 1 di eccedenza: da € 6,00 a € 30,00;
- Raccolta effettuata oltre i limiti massimi di quantità consentiti per persona con eccedenza superiore a Kg. 1: da € 25,00 a € 154,00;
- Raccolta dell’Amanita caesarea (Ovulo buono) allo stato di ovulo chiuso, di esemplari di Boletus edulis (porcino) e relativo gruppo, con capello di diametro inferiore a cm.3 e di esemplari di Calocybe gambosa (prugnolo) e Cantharellus cibarius (gallinaccio) con capello di diametro inferiore a cm. 2: da € 12,00 a € 77,00;
- Esercizio della raccolta in giardini o terreni adiacenti ad immobili di altrui proprietà ed a questi pertinenti: da € 6,00 a € 30,00 ;

Ogni violazione delle disposizioni relative alle modalità di esercizio della raccolta stabilite dall’art. 6 della L.R. n. 6/96 e all’art. 8 del Regolamento regionale comporta l’irrogazione di una sanzione pecunaria da € 51,00 a € 309,00.

L’esercizio della raccolta nelle riserve naturali regionali, nelle zone di protezione integrale e nelle zone interdette dei parchi regionali comporta l’applicazione di una sanzione pecunaria da € 51,00 a € 309,00 , salve le sanzioni più severe eventualmente stabilite dalla normativa in materia di aree protette;

La violazione dei divieti alla raccolta emanati dalla Regione Emilia Romagna o dalla Comunità Montana competenti ai sensi dell’art. 8 e 9 della L.R. n. 6/1996 comporta l’applicazione di una sanzione pecuniaria : da € 25,00 a € 154,00;

La tabellazione di terreno in assenza di regolare autorizzazione, la mancata o carente applicazione del piano di conduzione al comma 2 dell’art.7 del regolamento, la cessione o l’affitto comunque denominati del terreno tabellato ed il mancato rispetto delle altre disposizioni eventualmente contenute nell’autorizzazione rilasciata comporta l’irrogazione di una sanzione amministrativa da € 309,00 a € 619,00.



PROCEDURE PER L’IRROGAZIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE

Le sanzioni sono irrogate dall’Ente competente per il territorio ove l’illecito è stato commesso:
Il compimento di qualunque illecito amministrativo comporta la confisca dei funghi raccolti, fatta salva la possibilità di dimostrarne la legittima provenienza. L’autorizzazione viene ritirata in conseguenza delle seguenti violazioni:

- Raccolta effettuata oltre i limiti massimi di quantità consentiti per persona con eccedenza superiore a Kg:1;
- Violazione delle disposizioni relative alle modalità di esercizio della raccolta stabilite nell’art. 6 della L.R. n. 6/1996;
- Esercizio della raccolta nelle riserve naturali regionali, nelle zone di protezione integrale e nelle altre zone interdette dei parchi regionali;

La mancata o carente applicazione del piano di conduzione, la cessione o l’affitto comunque denominati del terreno tabellato ed il mancato rispetto delle altre disposizioni eventualmente contenute nell’autorizzazione alla tabellazione, comporta la revoca dell’autorizzazione medesima.

Per quanto non espressamente previsto dal presente regolamento si applicano le norme di cui alla L. 24.11.1981 n. 689, alla L.R. 28.04.1984 n.21 ed alla L.R. 02.04.1996 n.6;

La Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno si riserva la facoltà di accertare il rispetto delle norme regolamentari, e la veridicità delle dichiarazioni rese dai richiedenti, al fine del rilascio del tesserino, anche nei sei mesi successivi alla scadenza dei tesserini per la raccolta dei funghi.



APPROVATO CON DELIBERA DELLA GIUNTA DELL’UNIONE DEI COMUNI VALLI TARO E CENO N. 42 DEL 1 GIUGNO 2016


PUNTI VENDITA DEI TESSERINI A PAGAMENTO PER LA RACCOLTA DEI FUNGHI
(ESCLUSE AREE CON RISERVA DELLA RACCOLTA)

COMUNE DI ALBARETO
AGRITURISMO FUNGHI E FATE LOC. GOTRA, 76

COMUNE DI BARDI
TABACCHERIA FACCINI GIUSEPPE VIA A. STAR, 1
BIOLZI INES GRANERE LOBBIE

COMUNE DI BEDONIA
BAR TABACCHI CAVALLI CORINNE (*) VIA ALPE, 112
RIFUGIO MONTE PENNA (*) LOC. PIAN DEL MONTE
EDICOLA ZAMPARINI (*) VIA ALDO MORO, 8
BAR EDICOLA MASALA (*) VIA GARIBALDI, 8

COMUNE DI BERCETO
ALIMENTARI CHIESA MORENA VIA MANUBIOLA, GHIARE
LIBRERIA CAVAZZINI GIUSEPPE P.ZZA MICHELI, 3

COMUNE DI BORE
TABACCHERIA MAXY VIA ROMA ,77
MUNICIPIO DI BORE VIA ROMA

COMUNE DI BORGOTARO

COMUNE DI FORNOVO
PRO LOCO FORNOVO T. FORNOVO T.
COMUNE DI MEDESANO
MUNICIPIO DI MEDESANO MEDESANO

COMUNE DI PELLEGRINO
MUNICIPIO DI PELLEGRINO VIA ROMA

COMUNE DI TERENZO
MUNICIPIO DI TERENZO TERENZO, 2
ANTICA LOCANDA STEFANI SELVA DEL BOCCHETTO-CASTELLO

COMUNE DI TORNOLO
BAR MAIO’ (*) TORNOLO
BAR SCARSELLA (*) VIA ROMA, 5 TORNOLO
BAR RISTORANTE ALPINO (*) P.ZZA SQUERI, S. MARIA DEL TARO
BAR TRATTORIA DA NANDO (*) S. MARIA DEL TARO
PRO LOCO TARSOGNO TARSOGNO
CARBURANTI LUSARDI LUCIA (*) S. MARIA DEL TARO
BAR – RISTORANTE “I BORDIGHI” (*) CASE FAZZI, 12

COMUNE DI VALMOZZOLA
BAR “LA STAZIONE” VALMOZZOLA STAZIONE

COMUNE DI VARANO DE MELEGARI
TABACCHERIA BAZZINI MARIA VIA MARTIRI DELLA LIBERTA’, 87

COMUNE DI VARSI
TABACCHERIA MARZOLINI SIMONA P.ZZA MONUMENTO, 12

COMUNE DI S. STEFANO D'AVETO
RISTORANTE LA PLACIDA TOSI (*) PASSO DEL TOMARLO
BAR FONTANA DI FUGAZZI ENZO (*) GRAMIZZA


FORESTA “MONTE PENNA” – COMUNALIE DI SETTERONE – STREPETO – CODORSO GIUNCAREGGIO – CONSORZIO ALTO TARO TAROLA (COMUNI DI BEDONIA E TORNOLO)
PUNTI VENDITA CONTRASSEGNATI CON (*) NELL’ELENCO PRECEDENTE

COMUNALIE DI GOTRA, BUZZO’, ALBARETO, BOSCHETTO E TOMBETO, GROPPO (COMUNE DI ALBARETO)
VIABILITA’ D’ACCESSO

COMUNALIE DI GRANERE, TIGLIO ACQUANERA, FAGGIO (COMUNE DI BARDI) CASALPORINO VOLPARA, SELVOLA REVOLETO, CASAMURATA, CORNOLO, LIVEGLIA (COMUNE DI BEDONIA)
VIABILITA’ D’ACCESSO
BAR ANZOLA
RIFUGIO LAGO NERO (PC)

CONSORZIO MONTE CROCE DI FERRO (COMUNALIE DI BASELICA, PONTOLO, SAN VINCENZO ROVINAGLIA, S. MARIA VALDENA E PRIVATI) IN COMUNE DI BORGO VA DI TARO
n.b.: i tesserini semestrali sono in vendita solo sulla viabilità di accesso , presso il Consorzio Comunalie P.si e tramite il sito www.fungodiborgotaro.com VIABILITA’ D’ACCESSO
CONSORZIO COMUNALIE P.SI
UFFICIO TURISTICO
TABACCHERIA GATTI
TABACCHERIA TERRONI
BAR ANGOLO 50
PIZZERIA MIMOSA - BASELICA
BAR THE SUMMER
BAR GRISU’
CHALET MONTE MOLINATICO
BAR P.SSO DEL BRATTELLO - PONTREMOLI
ROXY BAR
LOBBY BAR - SOLIGNANO

COMUNALIE DI TARSOGNO – RAVEZZA – TORNOLO
(COMUNE DI TORNOLO)
BAR MAIO’ , BAR SCARSELLA E BAR DEGLI EVENTI (TORNOLO) – PRO LOCO , CASALINGHI TEDALDI BRUNO E ALBERGO PLAZA (TARSOGNO)

CONSORZIO DI VALORIZZAZIONE BOSCHI DI BERGOTTO, CORCHIA E VALBONA (COMUNE DI BERCETO)
BAR RISTORANTE VAL MANUBIOLA – BERGOTTO
BAR TRATTORIA DA NADIA – CORCHIA
TRATTORIA L’AIA – VALBONA
EDICOLA CAVAZZINI - BERCETO

CONSORZIO DI VALORIZZAZIONE VAL NOVEGLIA
(COMUNE DI BARDI) e CONSORZIO DI VALORIZZAZIONE MONTE BARIGAZZO (COMUNE DI VARSI)
TABACCHERIA FACCINI – BARDI
BAR GRANDE – BARDI
TRATTORIA TINA E LUCIA– NOVEGLIA
BAR MIXAGE – NOVEGLIA
SIG. BACCARINI – PIANELLETO
TRATTORIA LA SMARRITA – OSACCA
BED AND BREAKFAST CA’ DEL LUPO – BERGAZZI
BAR MOLINAZZO – TOSCA
OFFICINA RICCI GIOVANNI – TOSCA
TABACCHERIA MARZOLINI - VARSI

CONSORZIO LA VECCHIA (COMUNE DI BERCETO)
VIABILITA’ D’ ACCESSO
AGRITURISMO COLOMBO FRANCO -LOC. CA’ CAVE’
TRATTORIA DEL CACCIATORE – LOC. FUGAZZOLO SOPRA
EDICOLA CAVAZZINI - BERCETO


PER ULTERIORI INFORMAZIONI (ANCHE SUL LIVELLO DI CRESCITA):
www.cmvaltarovalceno.com
www.fungodiborgotaro.com


Allegati


Contattaci

Acconsento Non Acconsento