Forum


Elenco completo Aggiorna pagina
 

Thymallus
(Pivello)
Penna da dove? (11)
Data del post 3 Settembre 2020 11:30 | Ultima risposta 4 Settembre 2020 15:22 - Thymallus

Ciao a tutti, approfitto per chiedere ora, in tempi non sospetti, visto che da quelle parti non pare esserci più nulla...

Più avanti nella stagione mi piacerebbe magari fare un giro sul Penna, dove non sono mai stato.
Due domande:
1) è così impervio come dicono?
2) da quale versante è meglio accedere per fare un giro che abbia un senso e non sia pericoloso?
Vedo su Google Maps che ci sono due strade possibili: da nord, passo Incisa, e da sud provenendo dalla val taro
A occhio proverei a caso da passo Incisa, ma ringrazio in anticipo chi conosce la zona e ha voglia di darmi qualche info.

Marcello

Rispondi

11 Risposte


merk
(Pivello)
Risposta di merk 3 Settembre 2020 12:47

1) è così impervio come dicono?
Assolutamente no, né più né meno di altre montagne, anzi ci molti sentieri da trekking, etc.
2) da quale versante è meglio accedere per fare un giro che abbia un senso e non sia pericoloso?
Vedo su Google Maps che ci sono due strade possibili: da nord, passo Incisa, e da sud provenendo dalla val taro
Da dove vuoi, Passo Incisa va benissimo occhio che ci sono due province confinanti, Parma e Genova, e i biglietti sono diversi e i spesso chi sconfina viene ripreso.

Rispondi


Thymallus
(Pivello)
Risposta di Thymallus 3 Settembre 2020 14:18

Grazie mille delle info Merk.
Ne farò tesoro.


Rispondi



()
Risposta di 3 Settembre 2020 14:55

Ciao thym...per quanto riguarda la domanda 1 concordo pienamente con merk...e chi dice che è impervio semplicemente nn lo conosce....sulla domanda 2 mi sento di dissentire un pochino xke' x uno che nn c'è mai stato con certi tempi potresti andare in difficoltà....l'anno scorso è stato un bollettino di guerra tra persone che si sono perse o c'hanno lasciato la vita...ed eravamo in settembre.....questo x dirti quanti non lo conoscono o si lasciano prendere dalla bramosia del fungo....quindi i posti vanno conosciuti e poco alla volta....tieni presente che i pericoli principale arrivano dal mare....i temporali che arrivano dal mare sono i più tosti....ma quando c'è vento da sud dal mare arrivano anche le nuvole basse...talvolta così dense che sembra tarda sera nel bosco....e se non conosci ti fregano......il mio consiglio x iniziare lascia macchina zona albergo e giri nei boschetti agevoli che ti portano fino ai piedi del monte....tanto sai che sotto di te c'è sempre la sterrata e non ti puoi perdere

Rispondi


Thymallus
(Pivello)
Risposta di Thymallus 3 Settembre 2020 15:55

Beh, grazie mille, mi pare un consiglio utile e sensato.
Ti ringrazio alla cieca, chiunque tu sia, perché non si visualizza il nome dello scrivente... boh... chissà perché.
Marcello

Rispondi


max 76
(Giovane Fungaiolo)
Risposta di max 76 3 Settembre 2020 17:56

Il fungaiolo mascherato😂😂😂no non so xke abbia fatto così ma non dipende da me....cmq credimi....rispettalo e non sottovalutarlo....io ci vado da quando ho 9 anni...e posso dire senza falsa modestia di conoscerlo bene(le zone in cui vado xke cmq ricopre un territorio molto vasto)e ormai ci sono stato con ogni tipo di clima neve compresa...ma quando la montagna ti manda i segnali devi levare le tende

Rispondi


marseu31
(Pivello)
Risposta di marseu31 3 Settembre 2020 19:44

Ciao Marcello anch'io mi chiamo Marcello 😆come ti ha consigliato max 76 È un posto molto vasto Puoi partire anche nei dintorni del Rifugio Monte penna lo trovi su Google Maps, tieni presente che è molto facile perdersi se non sei pratico del posto meglio avere un GPS se vuoi trovare i funghi sennò segui uno degli innumerevoli sentieri così da poter iniziare a conoscere il posto👍

Rispondi


Thymallus
(Pivello)
Risposta di Thymallus 4 Settembre 2020 07:50

Grazie a tutti dei consigli.
Non mi resta che aspettare qualche nascita interessante per metterli in pratica.
Marcello

Rispondi


Cavagno
(Pivello)
Risposta di Cavagno 4 Settembre 2020 08:26

Comunque occhio, l'anno scorso al penna c'han lasciato le penne in 2 in meno di 10 giorni...

Rispondi


Thymallus
(Pivello)
Risposta di Thymallus 4 Settembre 2020 09:27

Sembra una minaccia :)
Lasciarci le penne sul Penna sarebbe davvero paradossale.... :)

Rispondi


merk
(Pivello)
Risposta di merk 4 Settembre 2020 11:46

Certo ha fatto bene chi ti ha ricordato che il posto è vasto. Allora potrebbe valere la pena che tu lasci la macchina in uno dei rifugi presenti (Caseremette, Penna, Faggio Tre Confini) e ti fai dare qualche indicazione. Considera che i numerosi percorsi da trekking (ben tabellati soprattutto nella parte di Genova) di cui ti parlavo ti permettono di sapere dove sei e di ritornare fuori dal bosco. Detto questo ribadisco che non è più inaccessibile di altri posti: perdersi può sempre capitare, ad Albareto qualche anno ogni week end c'era un bollettino di smarriti... ora la gente è più avveduta ovunque, trattandosi di montagna, però, ci vuole preparazione e buon senso, sempre.

Rispondi


Thymallus
(Pivello)
Risposta di Thymallus 4 Settembre 2020 15:22

Grazie Merk, tutto giustissimo e chiaro.
Sempre massima attenzione. L'esperienza (...diciamo pure l'anzianità....) aiutano in questo senso.
...Ma mai com un buon GPS ;)
grazie e a presto
Marcello

Rispondi

Rispondi

Esegui il login per accedere alle funzioni aggiuntive del sito e poter scrivere nel forum.
Se non lo hai ancora fatto clicca qui e registrati


Login